Menu

Biocasa HBH per una vita migliore

Zero sostanze tossiche: La biocasa HBH possiede le caratteristiche ottimali sotto il profilo dell’impatto sull’ecosistema in quanto sana e naturale, prive di sostanze tossiche, non inquinanti per chi ci vive e per l’ambiente circostante. Bassa immissione CO2: Una biocasa HBH, consuma pochissima (o zero) energia ai fini termici quindi genera un’immissione di CO2 in atmosfera molto scarsa. Anche il suo ciclo produttivo impiega poche risorse per il prelievo dei tronchi, la lavorazione degli elementi strutturali, il trasporto e l’assemblaggio.
Tutto il contrario delle costruzioni tradizionali, in cui è notevole quantità di CO2 necessaria per l’estrazione e la trasformazione dei materiali (acciaio, cemento e laterizio), così come l’energia termica usata per riscaldare o raffrescare gli interni.

Energia rinnovabile: La costruzione delle case in legno non distrugge risorse non rinnovabili, poiché è prevista la riforestazione delle aree boschive di prelievo.
Gli alberi crescono spontaneamente, assorbono CO2, uno dei gas responsabili dell’effetto serra, per poi rilasciarlo sotto forma di carbonio innocuo e gli edifici costruiti in legno prolungano nel tempo questo effetto. Se consideriamo gli scarti della lavorazione del legno, anche questi sono fonte di energia, così come l’eventuale demolizione e smaltimento delle case in legno: il materiale viene riciclato o usato come combustibile (anche pellet).

 

Nome (richiesto)

E-mail (richiesto)

Oggetto

Messaggio

Inserisci il CAPTCHA
captcha

I dati personali saranno trattati in accordo con il D.Lgs 196/2003